E’ GIUNTA L’ORA DI CAMBIARE!

Lettore Audio

Un anno fa nessuno avrebbe mai immaginato che un virus avrebbe cambiato in pochi mesi e in maniera drastica la vita di tutti noi. Oramai siamo costretti a modificare il nostro modo di vivere in base al numero di contagiati che sono vicino a noi e nell’ intero pianeta. Nulla è come prima e sarà come prima: ci hanno imbavagliato con le mascherine, ci hanno costretto all’ isolamento forzato, cambierà il lavoro, la scuola, cosa fare nel tempo libero, dove andare in vacanza e sopratutto organizzare un viaggio all’estero, vivremmo costantemente nella paura di altre ondate di contagio e di governi che proclameranno ogni volta che lo riterranno opportuno “lo stato di emergenza” che priva della libertà ogni cittadino. Il quadro generale in tema di economia non è per niente rassicurante e già si sa che in tanti perderanno il lavoro perchè si chiuderanno definitivamente molte attività commerciali (oggi ancora aperte anche se in deficit).
MA CHE FAI, OSCAR, NOI ABBIAMO BISOGNO DI UN MESSAGGIO DI SPERANZA ED AMORE INVECE PROPRIO TU CI FAI SPAVENTARE!
Tranquilli, questa non è la fine dell’umanità ma il covid segna solo l’ inizio di una nuova era dove ci sarà un grosso cambiamento vibrazionale in positivo del pianeta e degli abitanti!
Quante volte vi ho detto che nell’ ambito spirituale: “QUANDO SI CHIUDE UNA PORTA é SOLO PERCHE’ SI DEVE APRIRE UN PORTONE! Per arrivare a gioire della vita occorre eliminare prima tutto quello che è di impedimento! La realtà è che prima del covid già tutti si lamentavano e in tanti non si accorgevano che stavano solo sopravvivendo.
La verità è che la maggioranza delle persone RE-AGISCONO solo quando toccano il fondo! In tal senso il virus non è il male dei mali ma rappresenta un’occasione stupenda per creare le basi per vivere tutti molto meglio di prima!
Gesù amava DI PIU’ la pecorella che aveva saltato il recinto dove era rinchiusa insieme alle altre; esse si sentivano al sicuro ma ignoravano che il pastore periodicamente le avrebbe tosate e sopratutto ignoravano che erano destinate tutte al macello per essere mangiate. Anche se IPOTETICAMENTE la pecorella che aveva saltato lo steccato poteva rompersi una zampa e, fuori dal recinto cadere in un dirupo o essere sbranata da un lupo, NEI FATTI ERA L’UNICA CHE GODEVA DELLA LIBERTA’ E QUINDI POTEVA GIOIRE DELLA VITA.
Non credo di essere l’unico a pensare che l’ umanità era chiusa in un recinto manipolata da poche persone che gestiscono l’ economia mondiale e che permettono agli altri solo di sopravvivere anzicchè gioire della vita!
Ecco, ora la situazione del covid ci sta costringendo a risvegliarci, è arrivata l’ ora di smettere di lamentarsi (belando come le pecore)
ma di RE-AGIRE per creare le condizioni di vivere in un mondo migliore! AIUTATI CHE DIO TI AIUTA!
Come anima veniamo sulla terra per gioire della vita, ci scegliamo dei problemi da affrontare ma l’ anima non sceglie problemi che non hanno una soluzione e noi abbiamo il libero arbitrio di AGIRE per risolvere il problema o morire anzitempo per una malattia. In questo senso il covid non è una condanna per vivere nella sofferenza ma un segnale che se vogliamo gioire della vita dobbiamo operare un cambiamento interiore e RE-AGIRE contro tutti coloro che vogliono manipolarci.
Quante volte ripeto nei miei seminari che se qualcuno ci sottomette è solo perchè siamo noi a permetterlo?
Io e gli altri operatori della Medicina della Nuova Era aiutiamo gli altri a guarire da ogni tipo di malattia ma “parafrasando” è come se aiutassimo una pecorella a guarire per poi vederla impossibilitata a gioire della vita perchè chiusa in un recinto. Per quanto aiutare a guarire è molto gratificante mi sembra un lavoro fatto solo a metà perchè io vorrei anche che le persone che aiuto a guarire da malattie gravi non debbano poi limitarsi a sopravvivere ma abbiano anche un ritorno in gioia di vivere!

28/7/2020